Lo zucchero di canna è migliore di quello bianco? Falso

Lo zucchero di canna è più salutare di quello bianco raffinato? Secondo il risultato del sondaggio VERO O FALSO di ANSA salute per il 65% degli italiani sarebbe falso, mentre per il restante 35% sarebbe vero. Ma chi avrà ragione? La parola all’esperto Edoardo Guastamacchia, presidente dell’Associazione medici endocrinologi (Ame), indicato da Consulcesi Club.

Differenze tra zucchero integrale di canna e zucchero grezzo di canna

Prima di conoscere il parere dell’esperto, c’è innanzitutto da fare la dovuta distinzione tra “zucchero integrale di canna” e “zucchero grezzo di canna” :

  • Lo zucchero integrale di canna ha proprietà nutrizionali leggermente migliori rispetto allo zucchero bianco raffinato: contiene una minor percentuale di saccarosio (10-15% in meno) ed è più ricco di sali minerali (calcio, fosforo, potassio, zinco, fluoro, magnesio) e vitamine (A, B1, B2, B6 e C); esso presenta anche un minor apporto calorico: 356 Kcal, contro le 392 Kcal dello zucchero bianco
  • Lo zucchero grezzo di canna, che è quello che troviamo comunemente al supermercato, ha subito un processo di raffinazione. Colore e sapore dello zucchero grezzo di canna non devono trarre in inganno, poiché sono dovuti all’addizione di melassa e caramello. Dal punto di vista nutrizionale e per il potenziale impatto negativo sulla salute è dunque sostanzialmente uguale allo zucchero bianco raffinato .

Lo zucchero di canna fa meno male di quello bianco? Falso

Il Dott. Edoardo Guastamacchia (fonte Ansa) spiega perché non è affatto vero che lo zucchero di canna sia più salutare di quello bianco: si equivalgono sia dal punto di vista nutritivo che calorico. È la presenza di melassa nello zucchero di canna – dice – a conferirgli quel colore brunastro, ma la differenza è solo nel gusto. Inoltre – aggiunge – il processo di raffinazione che rende lo zucchero bianco non è nocivo. Anzi, raffinazione significa purificazione”.

Il dottore ci tiene inoltre a mettere in guardia il consumatore dall’uso di dolcificanti come l’aspartame, ritenuti ben più insalubri dello stesso zucchero bianco raffinato: “nel caffè meglio mezzo cucchiaino di zucchero, che sia bianco o di canna, dell’edulcorante – specifica Guastamacchia – questi ultimi infatti possono modificare la composizione del microbiota, determinare un’alterazione del metabolismo del glucosio e favorire la comparsa del diabete”.

Correlati:




Anna Elisa

Ciao sono Anna Elisa Catanese, Dott.ssa in Scienze e tecniche erboristiche, autrice principale dei contenuti di questo sito web. Sono anche una cantante e creatrice di bijoux. Ho alle spalle collaborazioni come autrice di articoli con numerosi siti quali Blasting news e Dokeo. Su Natural Magazine troverete notizie inerenti salute, benessere, alimentazione sana, rimedi naturali e molto altro ancora.

One thought on “Lo zucchero di canna è migliore di quello bianco? Falso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *