Un uovo al giorno non fa male alla salute del cuore

Le uova fanno bene o fanno male per la salute del cuore? Sebbene le attuali linee guida raccomandino il consumo massimo di circa 3 uova a settimana, non vi sarebbe alcun pericolo nel mangiare anche un uovo al giorno. Questo è quanto emerge da un nuovo studio del Population Health Research Institute (PHRI) della McMaster University e Hamilton Health Sciences, Ontario, Canada, appena pubblicato sulla rivista scientifica The American Journal of Clinical Nutrition.

Le uova fanno male al cuore?

I risultati dei precedenti studi riguardanti la relazione tra consumo di uova e comparsa di malattie sono spesso contraddittori, afferma Salim Yusuf, uno degli autori del nuovo studio e direttore del PHRI: “Questo perché la maggior parte di questi studi era di dimensioni relativamente piccole o moderate e non includeva individui provenienti da un gran numero di paesi”.

Il team di ricerca canadese, guidato dal dott. Mahshid Dehghan, ha dunque analizzato i dati di tre studi internazionali a lungo termine condotti dallo stesso PHRI. Il consumo di uova di 146.011 individui provenienti da 21 paesi è stato registrato durante lo studio denominato PURE; quello di 31.544 pazienti affetti da malattie cardiovascolari durante gli studi ONTARGET e TRANSEND. In totale questi tre studi hanno coinvolto persone di 50 ben paesi di 6 continenti, con diversi livelli di reddito e diverse condizioni socio-economiche.

Dalla nuova indagine è emerso che non è vero che le uova aumentino il colesterolo o altri fattori di rischio per la salute del cuore. Dato che la maggior parte dei volontari aveva riferito di consumare uno o meno di un uovo al giorno, gli scienziati ritengono che questo possa considerarsi un livello sicuro di assunzione.

Un uovo al giorno non aumenta il colesterolo o i rischi per il cuore

Saranno naturalmente necessari approfonditi studi clinici sull’uomo, a lungo termine e capaci di coinvolgere un buon numero di persone per confermare quanto scoperto dai ricercatori canadesi. Tuttavia il dott. Salim Yusuf ritiene che: “L’assunzione moderata di uova, che è circa un uovo al giorno per la maggior parte delle persone, non aumenta il rischio di malattie cardiovascolari o mortalità, anche se queste hanno una storia di malattie cardiovascolari o diabete” e conclude: “Inoltre, non è stata trovata alcuna associazione tra assunzione di uova e colesterolo nel sangue, i suoi componenti o altri fattori di rischio. Questi risultati sono robusti e ampiamente applicabili sia agli individui sani che a quelli con malattie vascolari.”

Correlati:




Anna Elisa Catanese

Ciao sono Anna Elisa Catanese, Dott.ssa in Scienze e tecniche erboristiche, autrice principale dei contenuti di questo sito web. Sono anche una cantante e creatrice di bijoux. Ho alle spalle collaborazioni come autrice di articoli con numerosi siti quali Blasting news e Dokeo. Su Natural Magazine troverete notizie inerenti salute, benessere, alimentazione sana, rimedi naturali e molto altro ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *