Bere caffè prima dell’allenamento fa bruciare più grassi

Il caffè è un noto brucia grassi, ma per la prima volta gli scienziati dell’Università di Granada hanno dimostrato che la caffeina (circa 3 mg/kg, l’equivalente di un caffè forte) ingerita mezz’ora prima di un allenamento aerobico aumenterebbe significativamente la velocità di combustione dei grassi. Importante sarebbe anche l’ora in cui allenarsi: se l’esercizio fisico viene eseguito nel pomeriggio, gli effetti brucia grassi della caffeina saranno più marcati che al mattino. Ciò sfata in qualche modo il mito secondo cui per dimagrire sarebbe meglio allenarsi al mattino a digiuno. Ma vediamo di seguito alcuni dettagli dello studio.

Lo studio

Lo studio, pubblicato sul Journal of the International Society of Sports Nutrition, è nato con l’intenzione di determinare se la caffeina, oltre che migliorare le prestazioni sportive, potesse effettivamente aumentare l’ossidazione dei grassi durante l’esercizio fisico. A tale scopo sono stati reclutati un totale di 15 uomini (età media, 32 anni) i quali sono stati sottoposti a dei test sotto sforzo ad intervalli di sette giorni l’uno dall’altro. Una parte dei volontari ha ingerito caffè contente 3 mg/kg di caffeina, l’altra un placebo alle ore 8 e alle ore 17 (ogni soggetto ha completato i test in tutte e quattro le condizioni in ordine casuale). Le condizioni prima di ogni test da sforzo (ore trascorse dall’ultimo pasto, esercizio fisico o consumo di sostanze stimolanti) sono state rigorosamente standardizzate e l’ossidazione dei grassi durante l’esercizio fisico è stata calcolata di conseguenza.

Bere caffè mezz’ora prima di allenarsi

Bere caffè prima dell’allenamento ha permesso agli atleti di bruciare molti più grassi. Come spiega uno degli autori dello studio, il Dott. Francisco J. Amaro: “I risultati del nostro studio hanno mostrato che l’ingestione acuta di caffeina 30 minuti prima di eseguire un test di esercizio aerobico ha aumentato la massima ossidazione dei grassi durante l’esercizio indipendentemente dall’ora del giorno”. Tuttavia è stato osservato che l’ossidazione dei grassi durante l’esercizio fisico è più elevata nel pomeriggio rispetto alla mattina, anche a parità di ore di digiuno.

A che ora è meglio allenarsi per dimagrire?

Come suggerito dagli stessi scienziati dunque per ottenere il massimo dell’effetto dimagrante dalla combinazione caffeina/esercizio fisico dovremmo allenarci nel pomeriggio e bere un caffè forte mezz’ora prima di fare sport. L’attività fisica migliore per bruciare i grassi dovrà essere di tipo aerobico di moderata intensità e lunga durata, come: corsa (jogging), bicicletta, cyclette, zumba, etc. Per dimagrire con lo sport è importante inoltre lavorare in regime aerobico con una frequenza cardiaca pari a circa il 60-70% della frequenza cardiaca massima, un limite oltre il quale il corpo inizia a consumare zuccheri anziché bruciare i grassi. Ovviamente accanto all’attività fisica di tipo aerobico per dimagrire sarà necessario seguire un regime dietetico ipocalorico, perché da solo lo sport non basta.

Correlati:


Anna Elisa Catanese

Ciao sono Anna Elisa Catanese, Dott.ssa in Scienze e tecniche erboristiche, autrice principale dei contenuti di questo sito web. Sono anche una cantante e creatrice di bijoux. Ho alle spalle collaborazioni come autrice di articoli con numerosi siti quali Blasting news e Dokeo. Su Natural Magazine troverete notizie inerenti salute, benessere, alimentazione sana, rimedi naturali e molto altro ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.