Unghie, rinforzanti naturali: 5 rimedi fai-da-te e consigli dieta

Unghie sane e curate ci fanno sentire più belle e in ordine, lasciando un’impressione positiva del nostro aspetto generale in chi ci osserva. Per avere unghie perfette, in breve tempo, possiamo utilizzare dei rimedi rinforzanti naturali fai-da-te, seguire una dieta sana e non dimenticare alcuni semplici accorgimenti, come consigliato più avanti nell’articolo. Ma innanzitutto analizziamo quali sono le cause dietro il problema delle unghie fragili.

Unghie fragili che si spezzano: cause

Troppe volte trascurate per mancanza di tempo o pigrizia, le unghie si rovinano a causa di agenti esterni come l’uso di detergenti aggressivi, lavori usuranti che vedono le mani come protagoniste, agenti atmosferici, etc.. Persino una dieta povera e carente dei giusti nutrienti, compromettere l’aspetto delle nostre unghie, costituite per il 98% da cheratina, una proteina che conferisce loro durezza e compattezza.

Dieta per unghie sane e forti

Le unghie necessitano di vitamine, soprattutto A e B, sali minerali, come ferro e calcio e proteine. Gli alimenti e, nei casi più gravi, gli integratori e rimedi erboristici ad uso interno, che non devono mai mancare nella nostra dieta per rinforzare le unghie sono:

  • Frutta e verdura: spinaci, lattuga, carote, pomodori, peperoni, albicocche, etc. tutte fonti delle vitamine A e B;
  • Yogurt, latte e verdure a foglia verde scuro: i primi due per ottenere il calcio, le verdure per il ferro;
  • Lievito di birra, germe di grano, cereali integrali, crusca: per prevenire le macchie bianche sulle unghie.
  • Infuso di equiseto rimineralizzante: porre 25 g di pianta in infusione in mezzo litro d’acqua, sorseggiare durante la giornata.
  • Integratori o infusi a base di ortica o erba medica: rimineralizzanti;
  • Integratori a base di zinco e cisteina: rispettivamente un minerale ed un amminoacido, entrambi necessari per la produzione di cheratina;

Consigli per proteggere le unghie

Prevenire è sempre meglio che curare: oltre alla giusta dieta, sarà bene evitare di stressare le nostre unghie applicando i seguenti consigli:

  • Indossare sempre i guanti protettivi quando svolgiamo i lavori domestici e se le mani devono entrare in contatto con prodotti aggressivi;
  • In inverno proteggiamo sempre le nostre mani dal freddo intenso con guanti in pile o lana;
  • Usare detergenti delicati per le pulizie e l’igiene personale;
  • Tenere le unghie corte se il nostro lavoro o stile di vita prevedono l’esposizione a stress, urti e traumi: meglio unghie corte e sane, che unghie con lunghezze diseguali e visibilmente rovinate;
  • Per tagliare le unghie utilizzare sempre la tronchesina, poiché le forbicine tendono a sfaldarle; se sono particolarmente fragili e rovinate limitarsi all’impiego di una lima per unghie per tenerle in ordine.

5 Rimedi naturali per unghie più forti

I seguenti rimedi naturali rinforzanti per unghie permetteranno di ottenere unghie sane, belle, lucide, elastiche e resistenti in poche settimane. Le sostanze contenute in questi rimedi, da applicare localmente a scelta, come parte della nostra routine di bellezza quotidiana, forniranno alle unghie tutto il nutrimento necessario per un effetto ricostituente e anti-ingiallimento. Ecco i 5 rimedi naturali rinforzanti per unghie più efficaci:

  • Limone e olio d’oliva: con l’aiuto di un pennellino applicare sulle nostre unghie dell’olio d’oliva in cui avremo disciolto alcune gocce di olio essenziale di limone (in un cucchiaio d’olio d’oliva 3-4 gocce d’essenza); in alternativa tenere le mani immerse in olio (2 cucchiai) e limone (2 cucchiai succo) per almeno 10 minuti al giorno;
  • Lozione rinforzante allo yogurt: mescoliamo un cucchiaio di succo di limone con 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva e 3 cucchiai di yogurt intero fino ad ottenere una pappetta da spalmare sulle unghie; lasciamo in posa per 20 minuti, poi sciacquiamo con acqua;
  • Maschera all’avocado: in una ciotola schiacciamo la polpa di un avocado maturo con una forchetta a cui amalgameremo un tuorlo d’uovo, un cucchiaino di olio di ricino e il succo di un limone; applichiamo il composto ottenuto sulle unghie, lasciando in posa per 15 minuti, poi risciacquiamo;
  • Crema al burro di karité: misceliamo 2 cucchiai di burro di karité con 10 gocce di olio essenziale di limone, 10 gocce di olio essenziale di arancia amara e un cucchiaio di olio extravergine d’oliva; applichiamo il composto sulle unghie. Questo rimedio rinforzante per unghie darà risultati fin dalle prime applicazioni;
  • Impacco all’equiseto: mescoliamo 2 cucchiaini di miele con 2 g di polvere di equiseto; poniamo il composto sulle unghie e lasciamo in posa per 10 minuti, dopodiché risciacquare.
Bibliografia: "Le erbe della salute" - Edizioni Master


Anna Elisa

Ciao sono Anna Elisa Catanese, Dott.ssa in Scienze e tecniche erboristiche, autrice principale dei contenuti di questo sito web. Sono anche una cantante e creatrice di bijoux. Ho alle spalle collaborazioni come autrice di articoli con numerosi siti quali Blasting news e Dokeo. Su Natural Magazine troverete notizie inerenti salute, benessere, alimentazione sana, rimedi naturali e molto altro ancora.

3 thoughts on “Unghie, rinforzanti naturali: 5 rimedi fai-da-te e consigli dieta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *